I demoni tremeranno…

Il dlc comincia esattamente dove era rimasta la campagna principale di Eternal: Urdak è stata condannata e l’Icona del Peccato sigillata. Ma questa vittoria, per quanto grande, ha solo scalfito le file dell’inferno, lungi dal voler sopprimere la loro sete di conquista. È in questo scenario, intrecciando la sua storia con quella del Serafino, la misteriosa figura che lo ha reso ciò che è, che lo Slayer dovrà ricominciare a fare ciò che sa fare meglio…ucciderli tutti! 

Così come il Paradiso!

Ancient Gods Part 1 è composto da tre lunghi livelli, per una durata complessiva, a seconda della difficoltà, di 4-6 ore. Il gioco inizia da dove si era concluso lo scontro precedente e dunque si partirà con tutte le armi e i potenziamenti sbloccati. Sul fronte del gameplay non ci sono sostanziali novità, a parte 3 rune ottenibili con i cancelli Slayer. Se avete amato quindi il gameplay, pressoché perfetto, di Eternal, preparatevi perché in questo dlc, gli sviluppatori si sono davvero divertiti. Tra nuovi demoni molto fastidiosi e accoppiate che definiremmo ignobili, il gioco ti scaglia contro TUTTO ciò che ha a disposizione, con arene più piccole e con il numero di demoni significativamente aumentato. Giocando a difficoltà incubo dall’inizio, alcuni punti ci hanno fatto davvero sudare, e questo non può che essere considerato un pregio. Una sfida continua in cui precisione, velocità, buoni riflessi e una buona dose di sete di sangue sono necessari al fine di completare questa fantastica avventura!

Un dlc sorprendente!

Anche per quanto riguarda il comparto audio-visivo ci attestiamo su ottimi livelli, già precedentemente toccati dalla versione base del gioco. La qualità complessiva è più che sorprendente, ma c’è qualcosa che non mi ha convinto del tutto (un fattore più che secondario, ma non mi sento di escluderlo dal giudizio finale). Di fatto Eternal aveva un finale più che soddisfacente, ma che lasciava apertissime tante sotto-trame che era ovvio avremmo rivisto in futuro. Basti pensare a ciò che lo Slayer ha lasciato su Urdak dopo la sua prima visita (non entriamo nei dettagli per evitare spoiler). Spunti che meritano un grande approfondimento. Questo dlc continua quella storia proprio come un vero e proprio sequel, ma dovendo sottostare a una durata necessariamente più breve, in quanto dlc, alcuni passaggi di trama particolarmente importanti non hanno avuto, almeno a mio gusto, il giusto spazio.

COMMENTO FINALE:

Ancient Gods part 1 è un ottimo dlc, che ha saputo farci urlare, gioire e divertire. Un’ esperienza impegnativa, ma capace di regalare tante soddisfazioni, soprattutto a difficoltà incubo. I tre livelli proposti sono in assoluto tra i nostri preferiti di tutto il gioco, con un boss finale di altissimo livello. Unico punto a sfavore è una buonissima trama, ma risolta spesso velocemente vista la sua natura da dlc..aspettiamo la seconda parte con trepidazione e non vediamo l’ora di scoprire ciò che il cliffhanger finale significherà per l’universo di DOOM. Consigliato a tutti gli amanti di fps vecchia scuola e a tutti i fan di questa saga ETERNA!

VOTO: 9